INSERIRE FOTOGRAFIE NEI VIDEO

Inserire fotografie in un montaggio video può sembrare la cosa più facile del mondo, in realtà ci sono una serie di accorgimenti e regole da seguire che se trascurati possono compromettere la buona riuscita del lavoro.
In questo post parleremo dei problemi connessi al flickering, all'effetto moiré e all'aliasing, poi ci soffermeremo sui formati immagine che sono in grado di gestire le trasparenze e concluderemo con la compatibilità tra progetti di Photoshop e i vari programmi di montaggio.

anti-aliasing.thumbnail


EFFETTO FLICKER

Cos'è?
Alcune zone della fotografia, in particolar modo i contorni delle immagini, lampeggiano, causando un fastidioso sfarfallio.

Causa
La risoluzione delle foto inserite in montaggio è troppo alta rispetto a quella impostata per il nostro progetto di montaggio. Ad esempio, se stiamo montando un video importato da Mini-DV, le dimensioni dell'immagine del nostro progetto saranno impostate su 720x576 pixels, per cui se inseriamo foto sensibilmente più grandi, tipo 2000x1500 pixels, possiamo riscontrare questo problema.
Forti zoom o movimenti sulle foto possono incentivare questo problema.

Soluzioni
1) Ridimensionare la foto portandola alla stessa risoluzione impostata per il montaggio. Se l'immagine durante il video viene ingrandita con uno zoom possiamo portarla proporzionalmente ad una dimensione maggiore, in modo che anche quando siamo al massimo dell'ingrandimento, la foto non risulti sgranata. Ad esempio, se la foto viene ingrandita fino al 150%, per ridimensionarla rispetto ad una risoluzione del progetto video che è di 720x576 pixels, possiamo fare questo calcolo.

x:150=720:100  x=1080
y:150=576:100  y=864

Dunque possiamo ridimensionare la fotografia a 1080x864 pixels per ridurre il flickering e al contempo non perdere qualità anche al massimo dell'ingrandimento.

2) Usare un filtro anti flicker. In Final Cut potete trovarlo su Effects > Video Filters > Video > Flicker Filter

3) Usare un effetto di sfocatura, che renda i contorni delle immagini meno netti, magari, se possibile, soltanto nelle aree colpite dal flickering.

EFFETTO MOIRE' ed EFFETTO ALIAS

Cosa sono?
Può capitare quando si ha a che fare con immagini che sono formate da tante linee parallele, ad esempio il tessuto scozzese di un indumento, oppure gli scalini o le colonne di un edificio. L'effetto moiré consiste nell'impressione che queste linee si muovano o lampeggino. L'effetto di aliasing è invece l'impressione di una "scalettatura" nelle immagini composte da tratti curvi od obliqui.

Soluzioni
Anche qui ridimensionare la foto in base alla risoluzione del progetto e sfocare possono essere espedienti utili. Nel secondo caso si può anche utilizzare un filtro anti-alias, che in Final Cut è in Effects > Video Filters > Stylize > Anti-Alias

CANALE ALFA

Cos'è?
E' una proprietà aggiuntiva di video o immagini, un ulteriore canale cromatico (oltre a RGB) che permette di creare file con aree di trasparenza.

Se si vogliono utilizzare immagini con aree trasparenti in un montaggio video, è necessario sapere che non tutti i formati supportano il canale alfa.

Non lo supportano:
JPEG, GIF e BITMAP

Lo supportano:
PNG, TIFF e PSD

COMPATIBILITA' CON PHOTOSHOP

Alcuni programmi di montaggio, come Premiere e Final Cut, possono leggere i progetti di Photoshop, i file .psd, non solo come semplici immagini, ma come insieme di livelli distinti. Inoltre è possibile continuare ad editare il file .psd con Photoshop anche dopo che sono stati importati nel progetto di montaggio: sarà sufficiente salvare di volta in volta le modifiche apportate e il file verrà aggiornato anche all'interno del programma di montaggio.

Attenzione. Non tutti gli effetti di Photoshop possono essere "rilevati" dai programmi di montaggio video. Tanto per fare un esempio, se fondete due livelli con Photoshop, Final Cut legge il file .psd ma non quel preciso effetto, per cui il risultato è come se quella fusione non fosse mai stata applicata.

Programmi di montaggio che supportano i file .psd
Final Cut Pro, Adobe Premiere, Adobe After Effects, Sony Vegas Pro (dalla versione 9 in poi)

Programmi di montaggio che NON supportano i file .psd
Pinnacle Studio, Avid Liquid (legge il file ma non riconosce i livelli), Sony Vegas Pro (le versioni prima della 9 non leggono i livelli)

corso final cut

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna