+

Come riprendere una partita di calcio senza intoppi

riprese video di eventi soprtivi

Riprendere una partita di calcio può essere un lavoro più o meno difficile a seconda della categoria e del campionato che si sta disputando. Ad esempio se riprendiamo una partita di serie A, B o C il livello di gioco è molto alto, regnano gli schemi e le riprese video possono risultare per alcuni aspetti più facili. Invece se andiamo a riprendere un campionato di prima o seconda categoria (cioè semi-amatoriale) dominano i lanci lunghi e imprecisi, per questo la ripresa video potrebbe risultare più complessa. Un'altra differenza importante la fa il campo in cui si gioca. I campi dei club più importanti hanno tribune che garantiscono una perfetta visibilità, mentre quelli utilizzati nelle serie minori hanno tribune piccole o sono addirittura sprovvisti di tribune. E' chiaro che filmare una partita di calcio dal basso è un lavoro tutt'altro che semplice (anche perchè si riduce la visibilità stessa).

Come abbiamo già detto a proposito di altri lavori filmati, anche per la ripresa video di una partita di calcio (e più in generale di un evento sportivo) la tecnica la si acquisisce con l'esperienza. Il gatto ha nuove code ha pensato di raccontarvi la sua con nove consigli pratici per riprendere un evento sportivo:

1. Guardate con un occhio la palla e con l'altro tutto il resto. Seguire con la telecamera i movimenti del pallone è importante, ma lo è altrettanto non perdere l'evoluzione del gioco per poterne prevedere lo sviluppo.

2. Moderate i movimenti di macchina. Non insistete nel voler seguire a tutti i costi i movimenti del pallone, anche gli operatori video più esperti, quelli che riprendono le partite di serie A, ogni tanto perdono l'inquadratura del pallone. Non fa nulla, evitate movimenti bruschi di macchina anche se questo vi fa arrivare un pochino in ritardo sull'azione.

3. Non conviene utilizzare continuamente lo zoom. E' evidente che è utile stringere il campo quando ci sia la possibilità di un'azione da goal, ma utilizzare lo zoom troppo spesso renderà la vostra ripresa video troppo movimentata e quindi, sostanzialmente inutilizzabile. 

4. Riprendere in maniera chiara il momento del goal. E' importante fare una ripresa pulita dell'azione del goal non solo perchè è quella che verrà vista con maggiore attenzione, ma anche perchè verrà riprodotta in replay e a rallentatore nella sintesi video del gioco. 

6. Seguite l'esultanza. Un occhio particolare va dedicato al momento subito successivo al goal. Cioè ai festeggiamenti della squadra che ha segnato. Non sempre è facile individuare e seguire con la telecamera l'autore del goal! E' una cosa difficile da inquadrare bene ma molto importante da guardare. 

7. Attenzione al rinvio dalla porta. Sui rinvii del portiere buttate sempre un occhio fuori dal display della telecamera, sul campo reale. E' molto importante andarci in anticipo per poter riprendere la contesa di palla.

8. Rete elettrica. Se lavoriamo in uno stadio attrezzato non è necessario prendere nessun accorgimento particolare perchè c'è una postazione destinata al cameraman. Se invece ci troviamo su in campo da calcio delle serie miniori non sempre ci sarà la possibilità di attaccarsi alla rete elettrica nel luogo ideale per eseguire le riprese video (che ovviamente è in corrispondenza con la linea di centrocampo). Gli addetti del campo vi sapranno indicare la presa più vicina, in ogni caso portatevi lunghe prolunghe.

Consiglio bonus di sicura utilità: Attenzione, Attenzionissimo ad entrare negli spogliatoi dopo la partita. I giocatori che fanno la doccia spesso per l'euforia della vittoria si fanno i gavettoni rischiando di bagnare la telecamera!

Il gatto ha nuove code - Video produzioni eventi sportivi.

Facci sapere se quest'articolo ti è stato utile. Se sei un operatore video e vuoi condividere con noi la tua esperienza scrivici nello spazio dedicato ai commenti.

 

blog comments powered by Disqus